ILLUMINATORI LEC-C

Modulari ed economici

ILLUMINATORI LEC-C

Compatti e leggeri

previous arrow
next arrow
Slider

Centinaia di combinazioni possibili

Elettronica integrata nell’illuminatore

Compatibili con sensori di visione e telecamere

ILLUMINATORI PER VISIONE ARTIFICIALE, DI ULTIMA GENERAZIONE, MODULARI, TECNOLOGICI ED ECONOMICI

La serie di illuminatori LEC-C è stata progettata da chi installa sistemi di visione per trovare soluzioni di illuminazione in modo semplice, rapido ed economico.
L’uso delle più recenti tecnologie permettono di ottenere notevoli prestazioni in spazi ristretti con una semplicità di montaggio e di collegamento uniche nel suo genere.
Vengono forniti anche in kit contenuto in una pratica valigetta.
Le centinaia di combinazioni di illuminazione che si possono ottenere con questi kit permettono di  risolvere problematiche di visione complesse.
Questi illuminatori sono utilizzati con successo su sensori di visione e smartcamere.

Valigette kit a basso costo complete di illuminatori per la visione artificiale, dome, anelli angolari, supporti, distanziali, alimentatore e cavi per sperimentare tutte le condizioni di illuminamento

Valigetta kit 1 passo C

Si compone di una valigetta con i seguenti materiali:

  • 4 illuminatori anulari con elettronica integrata multi tensione (12 -24V) diametri 60, 80, 100, 120 mm
  • 4 cavi di collegamento M8
  • 1 dome
  • 1 anello low angle 0° (90° rispetto l’asse ottico)
  • 1 anello low angle 30° (60° rispetto l’asse ottico)
  • 3 adattatori per ottiche passo C o passo CS adattabili ai 4 illuminatori
  • alimentatore 90W ingresso 110-220 VA AC con 2 connettori a 5 poli a leva senza viti per poter collegare tutti e 4 gli illuminatori
  • 4 cavi con connettore M8
  • kit di viti e distanziali
  • Compatibile:
    - Balluff BVS-SC BVS-CA
    - Cognex In-Sight 8000
    - Datalogic MX-E
    - Festo SBRD, SBSC
    - Keyence CV-X, XG-X
    - Omron Xpectia
    - Wenglor B50S011-014

In alternativa agli adattatori per ottiche passo C sono disponibili kit con adattatori per questi prodotti:

  • Cognex In-Sight 2000, 5000, 7000, 9000
  • Datatlogic P1X
  • Festo SBOx-Q
  • Ifm O2D, O2V
  • Keyence serie IV
  • Omron FHV7, FQ-M
  • Sensopart V10, V20, V10C, V20C
  • Telemecanique XUW
  • Wenglor B50S (tranne 011-014)
  • Altri a richiesta

DIRETTA ASSIALE

DIRETTA MULTIANGOLO 1

DIRETTA ANGOLATA 45°

DIRETTA MULTIANGOLO 2

DIRETTA ANGOLO BASSO

DIFFUSA (DOME)

LEC-C è un progetto di illuminatori per la visione industriale innovativo che utilizza tecnologia di ultima generazione.
Questi illuminatori, modulari, leggeri, economici, con elettronica integrata sono una vera rivoluzione nel campo della visione artificiale

IIluminatori per la visione industriale: caratteristiche delle soluzioni VEA

La tecnologia che fa la differenza

  • Spessore di ogni modulo di soli 12,5 mm
  • Leggerissimo (a partire da 37 g), può essere montato direttamente su bracci robotizzati.
  • Non necessita di staffe esterne, si monta tra l’ottica e la telecamera.
  • Progettato per resistere a vibrazioni oltre 10 G.
  • Potente fascio di luce omogeneo grazie alla tecnologia FDC-LED e lente di correzione in PC senza l’impiego di diffusori che riducono la luminosità.
  • Elettronica di stabilizzazione integrata nell’illuminatore.
  • Conforme alle più recenti direttive macchine ISO ed EN.

I motivi della nostra tecnologia

  • Perché la struttura è in materiale plastico?
    I polimeri al grafene/carbonio a superficie maggiorata permettono di dissipare il calore dei led in modo eccellente, sono leggeri, resistenti e conformi alla normativa macchine.
  • Perché hanno all’interno un elettronica di controllo?
    Per rendere costante la luminosità anche se la tensione d’ingresso varia o i led si scaldano. Inoltre non necessitano di controllori esterni.
  • Perché si usa la tecnologia FDC-LED?
    Per avere più luminosità, più durata dei led e luce più uniforme.
superficie maggiorata in polimero al grafene
struttura layer di grafene

Struttura in polimero di grafene/carbonio

Il polimero plastico al grafene/carbonio è un compound termoconduttivo che permette una dissipazione controllata soprattutto in regime di convezione naturale sfruttando il  comportamento anisotropo del materiale. La realizzazione con tecnologia FDM (Fused Deposition Modeling) permette di progettare la struttura dell’illuminatore in modo da ottimizzare la dissipazione tramite superfici maggiorate e canali di convenzione. L’uso del grafene e del carbonio è giustificato dalla loro altissima conduttività termica che può arrivare a  5000 W/mK per il grafene e 2000 W/mK per il carbonio.  Decisamente elevati se si confrontano con quelli del rame(390 W/mK) o dell’alluminio (200 W/mK).

Elettronica integrata nell’illuminatore

  • Illuminazione costante indipendentemente dalla tensione d’ingresso che può variare tra 12 e 24V.
  • Disponibili con diverse tipologie di elettronica incluse nella struttura dell’illuminatore.
  • Elettronica strobo con driver ad alta velocità e potenza per telecamere con tempi di acquisizione inferiori a 1/100.000 sec.
  • Connettore industriale standard M8 utilizzato nei comuni  sensori industriali di facile reperibilità.
  • pilotaggio ad alta frequenza

    Conforme alle direttive per gli impianti di automazione

    La serie LEC-C è un progetto recente che tiene conto delle attuali direttive degli illuminatori installati sugli impianti di automazione.

    • EN 62471:2008 (rischio foto biologico)
      L’ intensità luminosa della serie LEC-C è stata studiata per rientrare in questa direttiva
    • ISO 13732-1:2009 (direttiva macchine rischio termico operatore)
      Questa norma prevede una soglia di temperatura massima per tempi  di contatto inferiori ad 1 minuto di 51° per il metallo e di 60° per le materie plastiche
      La scelta di utilizzare un polimero plastico al grafene permette di rientrare in questa norma anche con temperatura ambiente di 35°.
    • ISO 15066:2016 (robot collaborativi)
      La forma con spigoli arrotondati ed il materiale plastico, rendono  questi illuminatori idonei all’installazione su bracci di robot collaborativi.

    FDC-LED: Full Dissipated Chip LED

    La recente tecnologia FDC-LED assicura una completa dissipazione del calore in ogni direzione.
    I chip di led multipli sono collegati fra loro a formare un unica unità ed inglobati completamente in materiale  termo dissipante.
    La classica doppia saldatura del led SMD classico (chip su metallo e metallo su circuito stampato) è sostituita dalla saldatura diretta del chip sul circuito stampato, eliminando così un ponte termico.
    Inoltre tutto il chip è annegato in un gel conduttivo trasparente di generose dimensioni che permette una buona dissipazione di calore anche sul lato illuminato, a differenza del led classico con calotta in materiale plastico di piccole dimensioni.
    I led hanno così una potenza luminosa più alta perché viene garantita una migliore dispersione termica.
    Inoltre si ottiene una grande uniformità di illuminazione dovuta alla copertura totale del fosforo su tutto il modulo, la presenza del singolo chip luminoso è difficilmente riconoscibile.
    Abbassando la temperatura della giunzione led si allunga la vita del componente.

    TEMPERATURA LED A PARITÁ DI POTENZA

    Tecnologia classica LED-SMD

    Nuova tecnologia FDC-LED

    Colori

    La serie HCL-LEC-C  viene fornita nelle seguenti colorazioni  in pronta consegna:

    • Bianco

    Altri colori disponibili:

    • Bianco metrologico (serie di lunghezze d’onda ottimizzate per la misurazione sub micrometrica con tecnologia subpixeling, questo colore è studiato per annullare l’effetto speckle)
    • Rosso
    • Giallo
    • Verde metrologico (lunghezza d’onda utilizzata negli strumenti metrologici classici)
    • Blu metrologico (lunghezza d’onda ad alta frequenza utilizzata nelle misurazioni sub micrometriche)

    Esempi di applicazioni in ambiente di produzione

    HCL-LEC-120  +  100  +  80  +  60

    HCL-LEC-120  +  AKT-01  +  CS1-60-80  +  CD1-120

    HCL-LEC-120  +  AKT-01  +  CS1-100-120

    HCL-LEC-120  +  CL1-120  +  CS1-100-120

    DOWNLOAD

    CATALOGHI

    Il suffisso indica la lingua del documento.


    con la richiesta di questo link autorizzo VEA s.r.l. alla conservazione della mail

    DOCUMENTAZIONE

    le caratteristiche tecniche possono cambiare senza preavviso

    Torna su