Vea

contatto

clicca qui
clicca qui
clicca qui
clicca qui
clicca qui
clicca qui
clicca qui
clicca qui
clicca qui
clicca qui
clicca qui
clicca qui
clicca qui
clicca qui
clicca qui
clicca qui
clicca qui
clicca qui
clicca qui
clicca qui
                 
home page Versione italiana English version contattaci

CONTROLLO SUPERFICIALE ED EQUIDISTANZA DI CRESTE SU PULEGGE

seeger
Problema:

Le necessità del cliente sono le seguenti:

  1. Controllare i diametri delle creste.
  2. Controllare la distanza tra creste.
  3. Verificare che non ci siano ammaccature sulle creste.

La velocità, l'insensibilità e la precisione sono le caratteristiche fondamentali di questa applicazione.

Soluzione:

il sistema acquisisce immagini da due telecamere: la prima controlla l'integrità superficiale e la distanza tra creste; la seconda misura i diametri.

Per effettuare il controllo superficiale delle creste è necessaria una elevata velocità poichè la puleggia è in rotazione, il sistema elabora 50 immagini al secondo. Una particolare funzionalità denominata Split Fields divide l'immagine in due parti e successivamente esegue l' analisi su ognuna di esse.

Grazie alle logiche interne del modulo FLAW ANALISYS il sistema è insensibile alle inevitabili variazioni di colore ed opacità dovute alla zincatura.

 

Questa funzionalità consente di dividere il video in due fields accostandoli verticalmente, ciò permette di utilizzare due semiquadri indipendentemente e di raggiungere la velocità di 50 immagini/sec.

Precisione ed affidabilità:

La misura del diametro e della distanza tra creste richiede precisione ed affidabilità, caratteristica che non può essere soddifatta senza un adeguata illuminazione.

Insensibilità alle variazioni:

Il trattamento galvanico introduce elementi di disturbo come variazioni di luminosità e impurezze nelle gole, ma grazie ad algoritmi avanzati il sistema è insensibile a queste variazioni.

Illuminatori su misura:

Per questa applicazione sono stati studiati due tipi di illuminazione indipendenti, una per le creste ed una per il diametro.

Per l' analisi delle creste è stato necessario illuminare una stretta fascia della puleggia, invece per la misura del diametro il pezzo è stato retroilluminato con una luce al neon diffusa realizzata su misura.

VEA s.r.l. - via Fratelli Rosselli, 43 - 20010 CANEGRATE (MI) - ITALY - e-mail: vea@vea.it - 2000-2012© All Rights Reserved - P.I. 13478090155